StepTb blog

Black Coffee Blues

  • Archivio

  • Categorie

  • Best albums

  • Best films

Spider-Man 3

Posted by StepTb su agosto 3, 2007

Sto guardando una marea di nuove uscite cinematografiche (che probabilmente non avrò nemmeno voglia di commentare XD).
Nel frattempo, per non lasciare vuoto il blog, copincollo da un forum il mio parere su Spider-Man 3 (che ho visto oramai tre mesi fa ma su cui qui non avevo speso nessuna parola).

Sam Raimi
USA 2007
col. 140

Terzo episodio della saga cinematografica di Spider-Man, diretta da un Sam Raimi sempre più deciso ad imporre un suo tocco autoriale alle esigenze di produzione. Tocco molto discutibile, almeno alla luce di questo terzo episodio.

Innanzitutto il film ha davvero una durata eccessiva (2 ore e un quarto per un film sulluomo ragno?). Una scelta che poteva essere comprensibile per il fatto di mettere in scena tre nuovi personaggi, ma invece non lo è, dal momento che metà del film è dedicata alle pippe sentimentali di Mary Jane (in questo episodio davvero insopportabile, peggio di una dodicenne) e Peter.
Secondo enorme punto a sfavore: Peter con addosso il simbionte diventa un emo. Inaccettabile. E non solo perché questa moda ha ormai davvero rotto il cazzo, ma anche per motivi di incongruenze gigantesche: Parker diiventa un gran bastardo in alcune sequenze (e finalmente! Però qui uno si chiede: ma allora why on earth lo fai diventare fisicamente un emo, che è lesatto contrario? Fallo diventare un blackster!), mentre nellaltra metà delle sequenze compie solamente idiozie inguardabili e si rende ridicolo (che perdita di tempo, ma chi dovrebbero far ridere?). E nemmeno si limona la bionda (mille volte migliore di quella cretina di Mary Jane sotto ogni aspetto).
Tornando alle suddette parti in cui Parker si rende ridicolo: Raimi evidentemente si è divertito a girare una serie di sequenze completamente inutili per la sopraccitata storia del “tocco autoriale” (ed ecco svelato come mai il film arriva a superare le due ore); sono per la maggiore sequenze davvero brutte oltre che inutili, e alcune di esse vedono precisamente Peter fare limbecille in giro per la città truccato da emo e con addosso il simbionte. Un unico appunto per queste sequenze: chi le definirà “sarcastiche”, “sbarazzine”, “arcadiche” e quantaltro, spero che almeno in cuor suo saprà di stare scrivendo una boiata.
Lunico, tra tutti questi spezzoni “autoriali”, che fa realmente sorridere, è il cameo di Bruce Campbell nei panni del cameriere francese. Lì sì che ci si diverte. Gli altri sono al massimo imbarazzanti.

Per il resto il film è complessivamente quasi guardabile, ma sicuramente è il peggiore della trilogia.
Il primo era un pasticcione ridondante ma puntava sullintensità delle sequenze (qui invece sono tutte prevedibili al 100%), il secondo era una sorta di B-movie ma almeno seguiva fedelmente unottica da fumetto, semplice ma deffetto; questo terzo è davvero un polpettone da evitare. Certo, almeno alcune battute sono divertenti (JJ Jameson) e non puramente trash come quelle della saga X-Men, ma il supereroe rossoblù e Raimi sono rimandati a Settembre (rimandati? Ma chi li rivuole?).

4/10

Annunci

2 Risposte to “Spider-Man 3”

  1. nessuno77 said

    io mi sn fermato al primo…devo dare motivazioni plausibile per la mia scelta?;)

  2. MSBweb said

    Certo che no XDIo continuo per inerzia, e credo solo per via della firma…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: