StepTb blog

Black Coffee Blues

  • Archivio

  • Categorie

  • Best albums

  • Best films

Shrek the Third

Posted by StepTb su settembre 1, 2007

Shrek Terzo
Chris Miller & Raman Hui
USA 2007
col. 92

Shrek the Third, sempre di produzione Dreamworks ma stavolta sotto la regia dei praticamente esordienti Chris Miller e Raman Hui, è uscito un po ovunque a metà 2007.

Lorco stavolta è alle prese con un problema istituzionale (non è decisamente tagliato per essere re di Far Far Away e deve quindi rintracciare il secondo erede in linea di successione), un “problema” famigliare (Fiona è incinta e ovviamente lui è nel panico) e il solito problema dei supercattivi (una rivolta con a capo Prince Charming mette a ferro e fuoco il regno).

La saga di Shrek, partita come una anti-favola dissacrante, ad ogni episodio si compiace sempre più del suo mondo diegetico, e assomiglia sempre più non ad un divertimento goliardico ma semplicemente ad una variante moderna delle classiche favole Disney. Nel terzo episodio non cè più nessuna ironia iconoclasta, le idee brillanti sono ben poche (lo scambio di corpo tra il ciuco e il gatto, lapparato citazionista fiabesco, e poi?), i momenti in cui si ride sono due o tre (il pezzo migliore è quello del discorso finale di Arthur, bilanciato perfettamente tra comicità e melassa, ma altri tipi di gag, come quelle minimamente triviali, appaiono unicamente patetiche), e il messaggio è uno solo e ripetuto allo sfinimento (“non sei ciò che gli altri ti dicono che tu sia ma ciò che tu sai di essere”), anche se forse è sempre il caso di ribadirlo, accostato appena da una minimissima riflessione sulla paternità.
Complessivamente non cè nulla che non sia già stato visto, e anzi la formula ha fatto parecchi passi indietro, andando a parare verso lidi poco ispirati e troppo disneyani (conclusione che poteva sembrare paradossale ai tempi del primo episodio, ma si era già intravista facilmente con la melassa del secondo); il film riesce a non massacrare di noia unicamente grazie al ritmo molto sostenuto e scorrevole, e questa è anche più o meno la sua unica conquista (non era impresa facile con una sceneggiatura simile).
Atteso per il 2010 un quarto episodio.

4/10

Annunci

2 Risposte to “Shrek the Third”

  1. in america sembravano tutti non stare più nelle mutande, qui in italia non ho ancora sentito un solo parere completamente positivo… ah, ambiguo shrek terzo!all’inizio ero curioso di vederlo ma sto velocemente perdendo ogni tentazione, se da “satira” dell’apparato fiabesco/disneyano mi si racconta che si è trasformato in fac-simile del suddetto film disneyano… Si faceva un gran parlare di quanto shrek andasse fuori dagli schemi, ma è inutile negare l’evidenza: qualche battuta riuscita, l’autoironia e le strizzate d’occhio agli spettatori a) non fanno un buon film b) le trovavamo da anni anche presso la disney. insomma, dall’asso nella manica della dreamworks mi aspettavo sinceramente di più.a.

  2. MSBweb said

    Grazie per il commento. Ovviamente sono d’accordo con te ;)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: