StepTb blog

Black Coffee Blues

  • Archivio

  • Categorie

  • Best albums

  • Best films

Wire – Object 47

Posted by StepTb su luglio 3, 2008

Pinkflag, 2008
Album

Il nono full-length dei Wire, Object 47 (Pinkflag, 2008), è ancora una volta, come nel precedente Send, un compromesso tra sonorità più post-punk e nostalgici palesi singulti synth-pop.
Se la prima metà dellalbum si salva, grazie ad alcune tracce molto debitrici della new-wave ma ugualmente suggestive e ben curate (One of Us, trascinante e con un ottimo tappeto darrangiamenti; Mekon Headman, aggiornamento allera post-grunge del synth-rock più decadente; Perspex Icon, con alcune delle melodie più oniriche e catchy del disco), la seconda parte crolla verso unoperazione nostalgica che riesuma lanima più noiosa e retrò del gothic-synth-pop degli 1980s (Four Long Years e Are You Ready? sono cloni della massa di vecchi pezzi da cui scopiazza tutto il mediocre revival synth-pop degli ultimi 5 anni), accompagnata da alcune tracce post-punk poco interessanti (specialmente leccesso retrò della banale new-wave di All Fours).

5.5/10

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: