StepTb blog

Black Coffee Blues

  • Archivio

  • Categorie

  • Best albums

  • Best films

Odawas – The Blue Depths

Posted by StepTb su marzo 27, 2009

Jagjaguwar, 2009
Album

Se con i precedenti The Aether Eater (2005) e soprattutto Raven and the White Night (2007) gli Odawas erano riusciti nelloriginale impresa di creare un evocativo calderone che fondesse assieme art-folk alla Neil Young, psych-folk, slo-core, prime colonne sonore di Morricone, tocchi orientaleggianti new age e dream-pop espressi tramite tastiere mistiche o percussioni etniche, e persino escursioni nel jazz, con il terzo The Blue Depths la formula si semplifica notevolmente: aumentate soprattutto le influenze slo-core e dream-pop, smembrato e ridotto lapparato stilistico, tutto ciò che rimane pare solo una serie di diligenti pezzi ambient-pop atmosferici, che dei precedenti dischi riprendono unicamente il lato più melodico e soft, risultando così, oltre che palesemente meno complessi, anche maggiormente simili tra loro e, di conseguenza, a lungo andare monotoni.

6/10

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: