StepTb blog

Black Coffee Blues

  • Archivio

  • Categorie

  • Best albums

  • Best films

Closure in Moscow – First Temple

Posted by StepTb su maggio 14, 2009

Equal Vision/Taperjean, 2009
Album

First Temple, full-length desordio degli australiani Closure in Moscow, dopo il debutto sul mercato avvenuto nel 2008 con lEP The Penance and the Patience, conferma la rotta stilistica priva doriginalità della band.
Sostanzialmente tutte le tracce costituiscono un incredibile plagio espressivo e stilistico ai primi The Mars Volta, con il loro mix di post-hardcore e progressive-rock barocco, copiati spudoratamente persino nei gorgheggi del singer Chris De Cinque; i momenti che più si distanziano da tale operazione arrivano proprio al termine del disco (Arecibo Message e Had to Put It in the Soil), e ancora una volta palesano immensi debiti con molti acts contemporanei, stavolta più semplicemente post-hardcore/emo-core (Saosin, Coheed and Cambria, Aiden, e nellultima traccia anche Taproot), i quali affiorano comunque di tanto in tanto anche in alcune delle tracce precedenti.
La tecnica del quintetto ai relativi strumenti marcia di pari passo ad una completa mancanza di personalità espressiva.
Difficile poter prendere sul serio un progetto simile.

5.5/10

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: