StepTb blog

Black Coffee Blues

  • Archivio

  • Categorie

  • Best albums

  • Best films

Static-X – Cult of Static

Posted by StepTb su maggio 14, 2009

Reprise, 2009
Album

Il sesto full-length Cult of Static (Reprise, 2009) è finora il capitolo più insapore di tutta la carriera degli Static-X; se con Start a War era almeno stato recuperato un po del tono funny degli esordi, e con Cannibal era giunta inaspettata anche una siringata di adrenalina a ravvivare il sound, nel nuovo album sono assenti sia la prima caratteristica che la seconda: il sound non è mai stato tanto monotono e ripetitivo, stancando facilmente lascoltatore lungo le 11 tracce.
Passata la feroce e coinvolgente opener Lunatic (con un featuring alla chitarra di Dave Mustaine dei Megadeth) ed il trittico delle classicamente sincopate e metalliche Z28, Terminal e Hypure, con continui richiami ai pezzi dellalbum precedente, ciò che segue è assolutamente privo di energia o interesse, suonando come una continua ripetizione della stessa stanca traccia industrial-metal.
Wayne Static (anche produttore assieme a John Travis) vorrebbe forse diventare un nuovo Al Jourgensen, ma non ne ha minimamente la stoffa e la capacità creativa: The Last Sucker, il disco daddio dei Ministry, può tranquillamente spazzare via le ultime release degli Static-X, e anzi, basterebbe la sola traccia Die in a Crash per poterlo fare.

5/10

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: