StepTb blog

Black Coffee Blues

  • Archivio

  • Categorie

  • Best albums

  • Best films

Ufomammut – ORO: Opus Primum + Opus Alter

Posted by StepTb su dicembre 28, 2012

Neurot Recordings, 2012
Album

Dopo due lavori di grande livello come Idolum (2008) e Eve (2010), il nostrano trio degli Ufomammut ha finalmente ottenuto i mezzi e la visibilità meritati, finendo a firmare per la Neurot Recordings dei Neurosis. E, in questo 2012, ha deciso di tornare con ORO, un doppio album suddiviso in due uscite distinte, separate da alcuni mesi nella pubblicazione. Se il primo Oro: Opus Primum punta soprattutto sui 12 minuti della grandiosa Aureum, ma resta un po’ troppo ripetitivo e prevedibile in altre parti (sebbene il “tema portante” in partenza e conclusione, nel suo semplicismo, resti efficace, con il climax dell’opener Empireum a ricordare il crescendo di Clinodactyl, su Bodycage dei Nadja), il secondo Oro: Opus Alter corregge il tiro e convince da capo (Oroborus, uno dei più riusciti crescendo della loro carriera) a coda (l’inesorabile schiacciasassi Deityrant).
Stile e sound prendono chiaramente la rincorsa dagli Sleep, mischiandoli con Electric Wizard e parentesi ambient di piglio industriale e neurosis-iano che ben si sposano con i suoni di basso ultradistorti.
La produzione a budget più alto giova in corposità e calore, dando più concretezza e spessore rispetto a Eve, ma forse quella di Idolum resta ancora la più adatta e riuscita.

7/10

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: