StepTb blog

Black Coffee Blues

  • Archivio

  • Categorie

  • Best albums

  • Best films

Archive for the ‘news’ Category

Clip of the Day/Month/Year

Posted by StepTb su ottobre 7, 2014


Series creators and executive producers David Lynch and Mark Frost will write and produce all nine episodes of the limited series, and Lynch will direct every episode. Set in the present day, TWIN PEAKS will continue the lore of the original series, providing long-awaited answers and a satisfying conclusion for the series’ passionate fan base.

We’ve Been Waiting. We’ve Always Been Waiting.

Posted in clips, news, video | Leave a Comment »

Clip of the Day

Posted by StepTb su novembre 16, 2013



“Nessuno ci deve venire a far lezione, come noi non andiamo A CASA DEGLI ALTRI a dire che cosa devono fare loro.”
Maroni contro gli immigrati?
Silvio contro Bruxelles?
No, deputata PD contro I SIMPSON.

Posted in clips, news | Leave a Comment »

Fuffa d’arcangelo

Posted by StepTb su ottobre 10, 2013

9 ottobre, commenti al rapporto OCSE http://skills.oecd.org/OECD_Skills_Outlook_2013.pdf a confronto.

Boeri su Repubblica: “Questo permette anche di misurare lo spreco di capitale umano. Da noi è macroscopico: con un tasso di disoccupazione giovanile al quaranta per cento, i punteggi dei giovani sono sistematicamente più alti di quelli del resto della popolazione e spesso in modo consistente, cosa peraltro non vera in tutti i paesi (ad esempio non è così in Norvegia, Danimarca, Regno Unito, Giappone e Stati Uniti). […] I disoccupati e le persone inattive, a differenza che in altri paesi, non sono meno competenti di chi lavora. Le donne disoccupate hanno addirittura punteggi migliori sia nelle competenze matematiche che in quelle linguistiche non solo dei disoccupati di sesso maschile, ma anche di chi ha un lavoro e ha più di 55 anni. ”

Uriel: “Finalmente l’ OCSE ha detto cio’ che sostenevo da qualche tempo, ovvero che la stragrande maggioranza dei disoccupati italiani sono semplicemente inoccupabili, e per quanto si sbattano di fare, anche all’estero, non riusciranno mai a trovare un lavoro nel 2013.”

Posted in food for thought, generic stuff, news, web | Leave a Comment »

Il pastone sbroc della domenica

Posted by StepTb su giugno 30, 2013

http://www.businessinsider.com/the-guardian-wayne-madsen-nsa-scoop-2013-6#ixzz2Xgh05aJk

«Some of Madsen’s controversial views include the belief that President Obama is secretly a homosexual and that the Boston bombing suspects were government agents. He’s also reported on a “former CIA agent” alleging the 2000 USS Cole bombing was perpetrated not by al Qaeda terrorists, but by a missile fired from an Israeli submarine.»

Ma figuriamoci se i nostri professionalissimi tiggì potrebbero mai dare le notizie come andrebbero date.

Posted in food for thought, generic stuff, news, web | Leave a Comment »

Clip of the Day

Posted by StepTb su giugno 25, 2013


Incrociando le dita, s’intende.

Posted in clips, news, video | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Clip of the Day

Posted by StepTb su giugno 24, 2013


Periodo grigio, ma almeno sono tornati i massicci e improvvisamente tutto è migliore.

Posted in clips, music, news | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Clip of the Day

Posted by StepTb su maggio 1, 2013


Una storia italiana X.

Posted in clips, food for thought, generic stuff, news, video | Leave a Comment »

Una firma per una giusta causa

Posted by StepTb su marzo 6, 2013

Petizione per i diritti degli zombie in Resident Evil

http://firmiamo.it/petizione-per-i-diritti-degli-zombie-in-resident-evil


«Alla luce delle giuste rimostrazioni della PETA a favore dei diritti degli animali all’interno dei videogiochi [http://it.ibtimes.com/articles/44248/20130305/ac4-assassin-s-creed-4-black-flag-caccia-balena-peta.htm], ci proponiamo di espandere la campagna di sensibilizzazione verso una categoria ugualmente e vergognosamente ancora non coperta dal diritto, gli zombie.
Prendiamo spunto dalle condivisibili considerazioni dell’articolo di International Business Time come commento alla presa di posizione della PETA: “Se ci pensiamo bene, effettivamente, molto spesso i diritti degli animali vengono più volte calpestati all’interno dei videogiochi. È decisamente arrivato il momento che gli sviluppatori sfruttino il potentissimo mezzo videoludico a loro disposizione per sensibilizzare i giocatori anziché indurli al divertimento attraverso operazioni macabre e fini a se stesse, come la scuoiatura o la caccia“. Tali giustissime frasi disegnano tuttavia un panorama incompleto, giacché andrebbero estese ai diritti di tutti i personaggi che ricevono trattamenti indegni all’interno delle opere digitali di finzione; noi vorremmo, quindi, si partisse proprio dall’usanza che più di tutte incita comportamenti macabri e fini a se stessi, ovvero la violenza sanguinosa nei confronti dei poveri cittadini infetti nella saga Resident Evil.
Per favore, firmate ed aiutateci nell’opera di diffusione della causa.»

Grazie a chiunque vorrà contribuire.

Posted in food for thought, generic stuff, news | Leave a Comment »

Across Yourself begins!

Posted by StepTb su agosto 12, 2012


Join our tribe:
http://acrossyourself.bandcamp.com/
https://www.facebook.com/acrossyourself
http://www.reverbnation.com/acrossyourself

Posted in clips, music, news, personal projects | Leave a Comment »

Clip of the Day (& more)

Posted by StepTb su maggio 9, 2012



R.I.P. great MCA, your rhymes provided a soundtrack to my youth.

Posted in clips, generic stuff, music, news | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Due linkz

Posted by StepTb su ottobre 17, 2011

1) Ellen Rogers, giovane e visionaria fotografa che è tra le poche ad avermi colpito davvero negli ultimi anni, ha giusto ieri aperto un account su Twitter. Per chi non la conoscesse già, ha anche da tempo un website personale e una pagina facebook.

2) Ha da poco aperto una nuova webzine in italiano dedicata al jazz, programmaticamente fuori dal coro (specie dal coro della critica nostrana), ovvero Free Fall Jazz, accompagnata anche da relativa pagina facebook. Ci collabora già I&I, e nei buchi di tempo cercherò di scriverci qualche pezzo anch’io, su album tendenti allo sperimentale e alla contaminazione. Feedate & spammate.

Posted in generic stuff, music, news, personal projects, web | Leave a Comment »

Fuck the referendum

Posted by StepTb su giugno 12, 2011

Se qualcuno se lo stesse chiedendo, oggi e domani il mio culo resterà inchiodato al divano. Voialtri siete liberi di indossare l’armatura scintillante e sentirvi i salvatori della patria dopo aver spammato disinformazione per mesi su tutti i canali di comunicazione che conoscete (non ho mai subìto una campagna e un tam-tam tanto invasivi e fastidiosi).

A scanso di equivoci non critico le posizioni sulle questioni ma il linguaggio e i modi con cui li si semplifica e mistifica apposta in modo da far apparire un dato schieramento come incontestabilmente giusto e un altro come incontestabilmente sbagliato. E siccome mi darebbe fastidio far da pedina per il tornaconto di tizi/partiti che mi stanno sulle balle, che trainano le masse usando disonesti slogan di semplificazione a problemi molto più complessi e sfumati di quanto vogliano farli apparire, che parlano in modo disonesto di quesiti che in realtà riguardano altro e avranno effetti altri rispetto a quanto dicono, non li seguo e si attacchino al tram finché non cambieranno metodi. Se si va avanti a parlare con la pancia e non con il cervello ci resterà solo il tifo da stadio e non riusciremo mai più a risolvere un problema.
Non solo. Tale propaganda promozionale sarebbe già di per sé un ottimo motivo per punirne i metodi e restare a casa, ma oltre a ciò si sono aggiunte anche le beffe dei due quesiti riformulati alla bell’e meglio in seguito alla modifica delle due leggi relative (di cui, per uno, gli italiani all’estero hanno già votato su testo ora errato: saranno felici di constatare che nel loro lontano paese i soliti pasticci restino la norma).

In sintesi: non deciderete di non privatizzare l’acqua. Non deciderete di non privatizzare le infrastrutture idriche. Non deciderete se fare le gare d’appalto o no per la sua gestione (si faranno comunque). Non deciderete di abolire un profitto, il 7% è la remunerazione del capitale investito, non un profitto. Non deciderete se bloccare l’ingresso dell’Italia nel nucleare (la legge è stata modificata, l’abrogazione riguarderà quindi non più il nucleare ma la strategia energetica nazionale, e oltre a ciò non impedirà che in futuro l’ingresso si faccia). Non deciderete se bloccare gli effetti peggiori di una legge ad personam del cavaliere (già palesemente incostituzionale, e per questo modificata dalla Corte Costituzionale il 13 gennaio nei punti salienti).

Le cose che cambiano sono dunque davvero minime e in ogni caso totalmente diverse da ciò che in tutti questi mesi si è sentito blaterare (tranne che nelle rare oasi di vera informazione).
Quindi, noi gente odiante i militanti-zanzare (gli stessi che ieri marciavano compatti per l’astensionismo?), di fronte alla serie di spammate, mistificazioni e semplificazioni da cui siamo stati bombardati, che reazione dovremmo avere?
Beh, ad esempio stenderci sul divano e spararci Deliverance di John Boorman (11€ su Amazon), come or ora farò: tempo speso per una miglior causa.

Qualche link serio.
Il grande bluff dei referendum sull’acqua
L’acqua, un bene economico
Referendum sull’acqua: tutte le bugie
Ancora sullo scandaloso 7 per cento
Le mille balle blu
Bersani con l’acqua alla gola
Guida ai referendum abrogativi
Mi piace la democrazia

Posted in food for thought, generic stuff, news | Leave a Comment »

Prevedibilità

Posted by StepTb su settembre 17, 2010

«Lei forse vedrà più film italiani di me, ma quelli che ho visto negli ultimi tre anni sembrano tutti uguali. Non fanno che parlare di: ragazzo che cresce, ragazza che cresce, coppia in crisi, genitori, vacanze per minorati mentali. Che cosa è successo? Me lo dica lei. Ho amato così tanto il cinema italiano degli Anni 60 e 70 e alcuni film degli Anni 80, e ora sento che è tutto finito. Una vera tragedia. […] Potrei fare liste di nomi di registi che mi piacciono provenienti da molti Paesi, ma non dell’Italia». (Quentin Tarantino, 2007)

Tranquillo Quentin, ti faremo cambiare noi idea, vedrai quanto cinema autoriale et impegnato d’altà qualità viene ancora costantemente prodotto da noialtri e bla bla.

MISSIONE DI OGGI… FALLITA. *

Posted in news, video | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Lutto

Posted by StepTb su agosto 25, 2010

http://www.uk-anime.net/newsitem/Director_Satoshi_Kon_passes_away.html
http://www.cineblog.it/post/24114/e-morto-satoshi-kon

Come se non ci fossero già abbastanza magagne al mondo, dovremo anche sopportare un colpo meschino e deprimente come la scomparsa di Satoshi Kon a soli 46 anni.
Altra conferma dell’inesistenza di una qualsivoglia giustizia. Con il mare di mediocri immeritatamente famosi, se ne va invece il migliore di tutti, quello che più di chiunque altro poteva ancora dare molto alla storia dell’animazione.
Tristezza e depressione.

EDIT:
A big thank you to Makikoh Itoh, blogger che in questo post ha tradotto in inglese la commovente lettera d’addio di Kon.

Posted in animanga, generic stuff, news, video | Contrassegnato da tag: | 1 Comment »

Bene!

Posted by StepTb su maggio 24, 2010

Ci volevano proprio i Coen per far scoprire McCarthy a Hollywood, con criminale ritardo.

Dopo il buon The Road di John Hillcoat, è difatti in post-produzione The Sunset Limited per la regia di Tommy Lee Jones (che, al di là della caratterizzazione perfetta in No Country for Old Men, aveva già mostrato una certa sensibilità mccarthyana alla regia del suo The Three Burials of Melquiades Estrada), e sono annunciati per il 2011 Blood Meridian (regia di Todd Field, già director dei buoni In the Bedroom e Little Children) e per il 2012 Cities of the Plain (regia di Andrew Dominik, già rivisitatore del genere western tramite il particolare The Assassination of Jesse James by the Coward Robert Ford), che però forse avrebbe dovuto lasciare il passo a un adattamento di The Crossing in modo da creare un anello di congiunzione con il successivo capitolo della Border Trilogy. Ma a parte questo, direi che possiamo avere buone aspettative.

Posted in news, video | Leave a Comment »

Cambio d’URL

Posted by StepTb su maggio 2, 2010

Premettendo che avevo un account su WordPress già da un annetto, ho deciso una volta per tutte di migrarvi, grazie al decisivo suggerimento tecnico del buon IdiotaIgnorante, al quale per quanto mi riguarda aggiungo qualche appunto:

– Wamp personalmente non mi funge, mi sono downloadato Xampp che invece mi va da dio
– L’importazione da Splinder tramite IoBloggo ha il grosso difetto di far perdere tutti gli apostrofi ai post (avendo io meno di 200 articoli potrei anche rimetterli manualmente, ma è una gran rottura in ogni caso)
– WordPress ha 4 difetti, il primo è che nella sua versione .com non si può modificare il codice del template, e per uno come me, che si diverte a smanettare i codici e inserire script, è come una doccia fredda
– il secondo è che, sempre nella versione .com, la gamma di template a disposizione è ristretta e insoddisfacente, difetto che ha anche Splinder ma a cui potevo ovviare spippolando il codice
– il terzo è che, per passare ad una versione .org, è stra-consigliato un server linux e stra-sconsigliato un server windows, cosa confermatami da un paio di prove con annessi problemi
– il quarto è che, per quanto ho visto, manca un servizio di messaggistica per interagire privatamente e rapidamente con gli altri user della community

A queste ultime 4 note fastidiose compensano ad ogni modo i pregi evidenti di maggior stabilità, rapidità, compatibilità, le millemila opzioni e utility interne, oltre che la policy sui contenuti ben diversa e la capacità di esportare ed adattare a nuovi database l’intero contenuto.

Posted in news, web | Leave a Comment »

Failcorner #2

Posted by StepTb su febbraio 27, 2010

http://www.ilgazzettino.it/articolo.php?id=92748&sez=NORDEST

TRIESTE (25 febbraio) – Sul portale telematico “scuola mia” del Ministero dell’Istruzione risultano appartenenti alle province di Trieste e Gorizia località della Slovenia e della Croazia. Lo segnala oggi il consigliere regionale del Friuli Venezia Giulia Igor Gabrovec (Pd), appartenente alla minoranza slovena, che definisce il fatto «incredibile».
«Seppur vivendo in epoca post trattato di Schengen – aggiunge Gabrovec – i confini, come anche le definizioni topografiche dell’Italia, sembrano essere rimasti quelli risalenti al Trattato di Rapallo. Sbirciando nella provincia di Trieste si trovano così i comuni di Postumia Grotte, Duttogliano, San Pietro del Carso, Fiume; nella provincia di Gorizia si scoprono invece i comuni di San Martino Quisca, Caporetto, Idria, solo per fare alcuni esempi. Come se non bastasse, i nomi delle località risultano tuttora nella forma adottata durante il ventennio fascista».

Posted in generic stuff, news | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

News news news!

Posted by StepTb su febbraio 3, 2010

Ho tolto i link ai feed di Splinder dalla colonna sx sostituendoli con un link a Feedburner, se volete aiutarmi a fare un track down di quanta gente segue e avere un servizio più quality sottoscrivetelo.
Inoltre, visto che da poco più di un mese Feedburner ha addato una connessione al Twitter, e dato che il Twitter sta divenendo non solo molto svpportato™ dal web e molto utilizzato da webzine e artisti ma anche uno dei principali nemici di quella gran chiavica che è il Facebook (vedesi il vecchio rifiuto d’acquisto, la ripicca della rimozione d’opzione, la recente alleanza col Myspace), ho deciso di passare, dopo un onesto annetto di tweet-lurking, al tweet-posting, sempre col solito profilo.
E’ in fondo molto utile per gestire e condividere link ai post, link a roba letta in giro, piccoli bits d’informazione, pensieri sparsi che non c’è voglia d’approfondire con post sul blog, flash sulla roba che sento/guardo/leggo, oltre ad esser minimale e privo di foto ed applicazioni idiote.
Inoltre ha da poco aperto un account sul Twitter pure la webzine RockLine, e siccome il profilo lo gestisce il sottoscritto piglio due piccioni con una fava ogni volta che accedo al SN.
Vediamo se accade prima che mi stanchi o che lo riesca a comprare Fakebutt.

Posted in news, web | Leave a Comment »

+1

Posted by StepTb su gennaio 7, 2010

Su MAL hanno accorpato tutte le serie OVA dello Studio 4°C, per chi non se ne fosse accorto. E anche Memories.

P.s. la nuova veste grafica fa molto web 1.0 vintage più che facebutt, però alcuni pulsanti era comodo averli diretti, e le colonne più strette eran migliori esteticamente, ma non c’è troppo da lamentarsi in fondo.

Posted in animanga, news, web | Leave a Comment »

Rage Against X wins!

Posted by StepTb su dicembre 20, 2009

http://rockline.it/news4994.html

Killing in the Name dei Rage Against the Machine è la nuova numero 1 della classifica inglese (più di 500.000 download), contro il singolo rivale The Climb di Joe McElderry.
La band aveva annunciato una devoluzione in beneficienza dei ricavati, e un concerto gratuito per festeggiare la vittoria, ottenuta con una mobilitazione di massa attraverso il web.
Si tratta della prima volta in 5 anni in cui un vincitore di X-Factor non riesce a raggiungere la vetta delle chart nella settimana natalizia, oltre che una dimostrazione significativa della potenza dei social network.

Commento su Twitter di Tom Morello:
THE ANARCHY CHRISTMAS MIRACLE OF 2009!!!! THANKYOU. The people united can never be defeated.

Posted in generic stuff, music, news, web | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: